5 – Il viaggio della consapevolezza: momenti eterni

24 min.

Contenuto riservato

Questo contenuto è riservato agli iscritti, scegli una delle opzioni per accedere.
Accedi per sempre solo a questo corso.
Accedi a tutti i corsi e a tutte le meditazioni a un costo contenuto (prova gratis 7 giorni).

In questa lezione uniamo il concetto di “tempo presente” a quello di “evoluzione della consapevolezza” per capire come avvenga questa cosa che chiamiamo vita o esperienza da un punto di vista estremamente più ampio: quello della coscienza che viaggia fuori dai limiti illusori dello spazio-tempo. Sembra un discorso complesso, ma vedrai che è un gioco divertente e affascinante: provare per un poco ad assumere il punto di vista di Dio.

Approfondimenti

Reincarnazione e vite parallele (video - 5 min.)

Il velo della dimenticanza (video - 12 min.)


Strumenti

Per sperimentare quanto descritto in questa lezione ti consiglio di meditare in silenzio portando attenzione al tuo respiro. Inizialmente sono sufficienti 5 minuti in cui puoi sedere tranquillamente ad occhi chiusi, portando l’attenzione sul bordo delle tue narici e percependo l’aria che entra ed esce dal tuo corpo. Ognuno di quei respiri è un momento in cui sei consapevole di esistere, un istante in cui puoi dire “io sono”.
Anche se abbiamo detto che ci muoviamo miliardi di volte al secondo tra i momenti eterni, puoi concepire ciascuno dei tuoi respiri come uno di questi momenti, un istante quindi in cui potresti compiere infinite scelte, scegliere infinite direzioni diverse… prova ad apprezzare la sconfinata libertà e la pace profonda che scaturisce semplicemente dall’essere consapevoli che in ogni istante in cui ci rendiamo conto di esistere abbiamo anche la possibilità di esistere in infiniti modi diversi.

Nota anche quanto la tua mente tende a vagare durante questo esercizio, tanto che può risultare difficile sedere per soli 5 minuti essendo consapevoli di respirare… potrà accaderti di perderti dietro un pensiero, dimenticandoti di ricordare a te stesso che esisti. L’obiettivo qui non è quello di smettere di pensare, quindi limitati a notare di esserti distratto e torna ogni volta a focalizzarti sul respiro.

Ecco una serie di meditazioni che potrebbero esserti utili.


indice del corso

Domande e condivisioni

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
menuchevron-down
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram