Spesso pensiamo che sia necessario "liberarsi" delle emozione negative, "combatterle" oppure "lasciarle andare". Perchè invece non accettarle semplicemente come temporanei stati dell'energia? Le emozioni sono solo energia in movimento, e quando impariamo ad osservare tale energia senza più etichettarla con un nome ecco che ritroviamo il nostro vero potere di creatori consapevoli.

Niccolò Angeli
Autore: Niccolò Angeli
Sono un divulgatore a cavallo tra spiritualità, scienza, arte e… tutto ciò che definiamo "Dio". Amo semplificare e rendere accessibili quei principi esoterici che un tempo erano riservati a pochi eletti. Per me… spiritualità è la vita stessa, è comprendere le leggi universali che regolano la Natura, non solo con la razionalità, ma anche... leggi tutto.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

  1. Commenti (10)

  2. Aggiungi il tuo

Commenti (10)

Valutato 0/5 con 0 voti
This comment was minimized by the moderator on the site

Ciao Niccolò,
un'informazione, quando io eseguo questa procedura rimango con questa energia di cui non so cosa fare e mi lascia irrequieta.
Ho bisogno di sentire che si trasformi e invece mi sembra che ristagni..

Grazie mille

This comment was minimized by the moderator on the site

Di solito Toscana, ma non si sa mai!

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento
Per discutere in modo approfondito visita il forum

  1. Stai postando come ospite. Registrati o .
0 Caratteri
Allegati (0 / 3)
Share Your Location