8 min. | Quando segui qualcuno a distanza perchè ti sembra un esempio di consapevolezza... magari un po' irraggiungibile, ricordati sempre che stai vedendo solo un lato di quella persona: è di solito il suo "profilo buono", ma oltre di esso c'è sempre una personalità che contiene luci e ombre. 

Ricordarti di questo puoi aiutarti a comprendere come quell'elevata consapevolezza sia uno stato che anche tu puoi raggiungere e che non è in contraddizione con le tue oscurità, ma piuttosto uno "spazio di silenzio" che accade quando scegli di accettarti profondamente così come sei... e poi vai oltre.

Niccolò Angeli
Autore: Niccolò Angeli
Sono un divulgatore a cavallo tra spiritualità, scienza, arte e… tutto ciò che definiamo "Dio". Amo semplificare e rendere accessibili quei principi esoterici che un tempo erano riservati a pochi eletti. Per me… spiritualità è la vita stessa, è comprendere le leggi universali che regolano la Natura, non solo con la razionalità, ma anche... leggi tutto.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

  1. Commenti (5)

  2. Aggiungi il tuo

Commenti (5)

Valutato 4/5 con 1 voti
This comment was minimized by the moderator on the site

Grazie mille per il suggerimento. !
Continuero' a seguirti perché la tua chiarezza nel parlare mi inspira moltissimo.E se i uno dei pochi che seguo veramente
Bravo!
Un abbraccio da Parigi (dove vivo da un po' oramai)

This comment was minimized by the moderator on the site

Caro' Niccolo'
Da un po di tempo divento sempre piu' capace di leggere spontaneamente nell'animo delle persone che incontro sul mio cammino.
L'anima mi si presenta nella sua totalità come una radiografia. Non ho visioni ma sento.
Quando cio' mi accade accolgo le informazioni che percepisco cla gran parte del tempo con un moderato distacco per...

Caro' Niccolo'
Da un po di tempo divento sempre piu' capace di leggere spontaneamente nell'animo delle persone che incontro sul mio cammino.
L'anima mi si presenta nella sua totalità come una radiografia. Non ho visioni ma sento.
Quando cio' mi accade accolgo le informazioni che percepisco cla gran parte del tempo con un moderato distacco per fortuna che non mi coninvolge troppo emozionalmente e mi lascia parlare all'altro dicendogli delle cose che non sono consapevole di dire e che non ricordo neanche di aver detto anche se un momento prima l'ho detto.
Il risultato é che l'altro finisce per ringraziarmi anche quando queste parole sono negative (ma non offensive), Poi fortunatamente si avvia per la sua strada (non amo i discepoli o seguaci)
Sento adesso l'imperatiovo di fare di questo dono un uso quotidiano, ma come trovare la forma che mi corrisponde?Puoi darmi un consiglio?
grazie

Leggi Tutto
This comment was minimized by the moderator on the site

Ciao,
io trovo sempre che il modo più semplice sia proprio di continuare a fare ciò che si sta già facendo e che ci dà gioia sincera, dandogli ancora più attenzione ed energia; la "forma" migliore si crea da sé attraverso un processo organico di prove ed errori.
Ad esempio potresti finire a fare sessioni di coaching, oppure qualcosa di creativo...

Ciao,
io trovo sempre che il modo più semplice sia proprio di continuare a fare ciò che si sta già facendo e che ci dà gioia sincera, dandogli ancora più attenzione ed energia; la "forma" migliore si crea da sé attraverso un processo organico di prove ed errori.
Ad esempio potresti finire a fare sessioni di coaching, oppure qualcosa di creativo dove si introducono altre tue passioni... la via è unica per ciascuno. Prova diverse direzioni senza cercare di capire subito quella giusta, di solito abbiamo bisogno di sbagliare per un po' al fine di aggiustare la rotta. La cosa più importante è rimanere connessi con il proprio sincero desiderio donare e mettersi a disposizione di quelle forze che ci abitano e di cui ci facciamo veicolo, ricordarselo ogni giorno perchè è facile perdere l'allineamento quando il gioco si fa più serio.

Abbraccio

Leggi Tutto
This comment was minimized by the moderator on the site

È ciò che mi blocca nell' iscrivermi a dei corsi !
La dualità e intrinseca negli esseri umani !
Come fare ?!?

This comment was minimized by the moderator on the site

Lasciati guidare dal cuore verso quegli insegnanti che senti "veri" per te, sapendo che nessuno di loro è perfetto, senza mai metterli su un piedistallo, ma anche restando con una mente aperta verso ciò che condividono. Gli insegnanti sono strumenti, nulla di più, usali con cura e quando non ti servono più passa oltre... magari condividendo tu...

Lasciati guidare dal cuore verso quegli insegnanti che senti "veri" per te, sapendo che nessuno di loro è perfetto, senza mai metterli su un piedistallo, ma anche restando con una mente aperta verso ciò che condividono. Gli insegnanti sono strumenti, nulla di più, usali con cura e quando non ti servono più passa oltre... magari condividendo tu stessa un insegnamento. Abbraccio

Leggi Tutto
Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento
Per discutere in modo approfondito visita il forum

  1. Stai postando come ospite. Registrati o .
0 Caratteri
Allegati (0 / 3)
Share Your Location