Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. pitos2007
  2. Salute
  3. 18 Aprile 2018
propongo questa lettura del 'disturbo bipolare' che molti attraversano o attraverseranno probabilmente, in questo periodo di transizione. visto cioe' come uno strumento /sintomo energetico per avere una sufficiente differenza di potenziale (tra le due polarita') per il salto quantico: propongo due letture che allego (del secondo articolo il punto 5 riguarda ' l'alto e il basso' ):
http://thewakeupexperience.eu/new-earth-anchoring-new-reality-extreme-polarity/
https://entourage-di-kryon.it/kryon-lee-carroll-l-immensita-dell-anima-antica-25-agosto-2017
Caro Niccolo' vedi tu se il caso di tenere i 2 articoli completi o di estrarne la sintesi Grazie , saluti a tutti
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
grazie mille per questo contributo e le letture!
Mi trovo molto d'accordo con la tua riflessione: l'estremo delle polarità psicologiche è un'altro dei modi che abbiamo per capire meglio quale polarità preferiamo. Ecco anche perchè l'intensa sofferenza p un grande insegnante, mentre una vita "media" non ci dà l'occasione di imparare, ed ecco anche perchè è controproducente proteggere i bambini dal confronto della sofferenza... finiamo per creare adulti che non sono mai cresciuti.
A un livello più profondo, per me è sempre stato anche interessante notare come qualsiasi forma di follia e alienazione, se letta con un occhio spirituale, sia indice dell'esistenza di infinite realtà parallele tra cui la coscienza si sposta continuamente.
Bipolarismo, schizofrenia, personalità multiple... sono tutti effetti del viaggio tra queste realtà, quando non c'è una struttura che permette alla persona di mantenere tutto insieme in una visione coerente, e però si dice "genio e follia", perchè comunque vada chi viaggia tra queste realtà in modo sregolato, ha comunque la possibilità di sperimentare un mondo più vasto di chi vive dentro la gabbia della razionalità... ed ecco che può sorgere il genio, anche se non sempre è così.
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. pitos2007
  2. circa 1 anno fa
  3. #365
Molte grazie Niccolo ,credo che se avessi avuto modo di leggere questi articoli e il tuo video sull'argomento qualche anno fa la sofferenza sarebbe stata ridotta di molto .Spero sara utile a molti sapere cosa gli sta succedendo... che sia di breve o lunga durata!!! ;-)
  1. più di un mese fa
  2. Salute
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.