Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Niccolò Angeli
  2. Contatto!
  3. 4 Aprile 2018
Oggi vorrei condividere con voi uno strano ed emozionante sogno che ho fatto alcune notti or sono.
Non si trattava di sogno lucido, ma aveva l'apparenza di un'incursione in una dimensione parallela (ero infatti una ragazza adolescente)... mi ha lasciato al risveglio un'intensa emozione, e perciò lo condivido.

In questa avventura, mi trovavo al cospetto di... un'Architettura Senziente, un'Essere di immensa saggezza che si presentava sotto forma di due archi luminosi che si incrociavano su un grande prato.
Altre persone erano con me, ma l'essere mi ha comunicato telepaticamente che poteva essere percepito solo da chi fosse "pronto". Per costoro, sarebbe anche apparsa una passerella luminosa alla base di uno degli archi, e la persona sarebbe potuta salirci sopra per compiere un viaggio... dentro sé stessa.

Mi sono avvicinata agli archi, e la passerella è apparsa vicino a me, vi sono salita sopra, ed essa mi ha portato lungo gli archi luminosi in quello che sembrava un viaggio nelle profondità dell'Essere.
Il viaggio è durato per alcuni istanti che sembravano eterni, dei quali alla fine persino nel sogno non avevo nessun ricordo preciso. Vite su vite, vortici di consapevolezza, e un'espansione talmente forte da non riuscire a contenerla. Quando la passerella mi ha riportato sul prato, tutto ciò che ricordavo era un'emozione molto intensa, un profondo senso di commozione per tutto ciò che avevo visto di me stessa... anche se non ne ricordavo neanche una briciola.

Accanto a me, mio padre (lo stesso padre che ho in questa vita), stava in piedi apparentemente senza poter percepire questa magnifica Architettura Senziente. L'Essere sembrava indicarmi di aiutarlo perché anche lui un giorno fosse pronto a vederlo e a sperimentare lui stesso quel viaggio.

Al risveglio, nel cuore della notte, mi è rimasta per qualche minuto quell'intensa commozione pulsante nel corpo, ma già la sentivo svanire come spesso accade con le tracce dei sogni. Era così dolce, piena e potente... ma sapevo bene che non avrei potuto trattenere nulla che già io non fossi pronto a contenere, e così alla fine l'ho lasciata svanire e mi sono riaddormentato.

Buoni sogni!
Risposta accettata Pending Moderation
Niccolò grazie mille per questa bellissima condivisione, sei riuscito a comunicare tutta la magia, l'estasi e il mistero di questa affascinante esperienza.
Viaggiare fra dimensioni parallele è un dono ed una grazia quasi, e chi ha la fortuna di sperimentarlo spesso abbraccia con stupore queste gocce di luce senza sapere quando sarà il prossimo appuntamento.
Ma questa fessura aperta da cui sbirciare ci fa intuire in un soffio le infinite modalità e possibilità dell'essere. Chissà quante altre vite, quanti altri punti di vista, quanti altri "luoghi".
Grazie per avermi ricordato una volta ancora che siamo avventurieri, pionieri della coscienza, navigatori su un mare ignoto e sterminato.
Grazie per avermi fatta sognare ed avermi mostrato l'invisibile.
Un abbraccio!

Benedetta
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. più di un mese fa
  2. Contatto!
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.