Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Benedetta Altichieri
  2. Coscienza
  3. 12 Aprile 2017
Ciao Niccolò!
Vorrei parlare di un sogno ricorrente, che credo sia comune a molti, ovvero sognare di volare. Ultimamente mi succede spesso,e credo si tratti di sogni lucidi perché mi sento cosciente e proprio sento che il mood del sogno è diverso dal solito. Sono sempre sogni in bianco e nero, in cui mi aggiro per la casa volando, talvolta sorvolando anche i membri della mia famiglia. Li vedo dormire. Mi sembra di riuscire a controllare questo movimento quasi sempre, di riuscire a spiccare il volo ed imprimergli una direzione. Ma ho una sensazione di potenza compressa; è sempre un volo 'rasoterra'...una volta mi è capitato di roteare come un pianeta impazzito senza poter gestire questo movimento. L'ultima volta è successo qualcosa di nuovo: un essere di colore blu cobalto, fatto di una materia traslucida, mi prendeva da dietro e mi sosteneva, mi aiutava a prendere il volo. Che tipo di esperienze sono queste secondo te? A tratti percepisco un che di oscuro nonostante tutto...
Grazie mille e un grande abbraccio

Benedetta
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao Benedetta!
Sono i classici effetti dell'uscita dal corpo, quando ancora non sappiamo manovrare molto bene il corpo astrale.
Tieni conto che quando parlo di "uscita dal corpo" e "sogno lucido" intendo due tipi di esperienze che possono fondersi e confondersi una nell'altra. In altre parole puoi trovarti fuori dal corpo nella tua casa, ma vedere e sperimentare cose che appartengono di più a un sogno. Allo stesso tempo da un sogno lucido può recarti nell'ambiente fisico e uscire dal corpo (ad esempio proiettandoti al centro della testa del tuo corpo addormentato,e quindi uscendo dal corpo).

La sensazione di pesantezza e volo rasoterra o rotolamento è molto comune, e anche la percezione di un senso di oscurità o paura. Dipende da varie ragioni: poca consapevolezza/lucidità/energia disponibile, poca dimestichezza nell'usare il corpo astrale, stato vibratorio basso dovuto a emozioni pesanti, magari derivate dal vissuto del giorno prima o anche da blocchi inconsci. Il nostro stato vibratorio crea la nostra esperienza della realtà come ben sai,e questo vale ancora di più quando siamo fuori dal corpo.

Non te ne preoccupare troppo, è comunque un ottimo segno il fare queste esperienze, è segno di maggiore consapevolezza e spesso è il prodromo per viaggi della coscienza ancora più luminosi.

Per curarti del tuo stato vibratorio hai già un sacco di strumenti dal corso dell'Accademia, ma nello specifico ti consiglio di fare un pò di meditazione prima di dormire, e fai una cena leggera evitando alcolici e carne. Procurati anche qualche libro stimolante sui sogni lucidi e viaggi astrali, leggi qualche pagina prima di dormire e poi tieni i libri vicini al cuscino, continueranno a stimolarti mentre dormi :-)

Quando poi ti trovi fuori dal corpo o in un sogno lucido, chiedi di sperimentare il tuo Sé Superiore, connettiti a quella intelligenza con le tue emozioni e vedrai che alzerai di molto le tue vibrazioni. Potranno anche arrivare aiutanti (come hai già sperimentato con l'essere blu), puoi anche chiamarli tu stessa, ricorda soltanto che qualsiasi vero aiutante non ti chiederà mai nulla in cambio del suo aiuto.
Se incontri qualcuno che ti chiede "cosa mi dai in cambio?" o che ti propone uno scambio energetico di qualche tipo, non accettarlo.

Ah... se percepisci un forte calo energetico durante l'esperienza prova a roteare su stessa o a fare capriole, o anche a respirare intensamente e rapidamente con il tuo corpo astrale, ti darà energia.

Abbraccio e buoni voli!
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Grazie mille Niccolò!
confesso di essere molto curiosa riguardo queste esperienze e questi mondi e spero proprio di ricapitarci dentro prestissimo! per ora non mi sembra di riuscire intenzionalmente a procurarmi queste uscite dal corpo, accadono un po' a random!!! seguirò i tuoi consigli, magari uso la meditazione del viaggio al cerchio dei sognatori che è proprio adatta. Avresti qualche buon titolo da consigliarmi per le letture?
Un caro abbraccio

Benedetta
  1. Niccolò Angeli
  2. circa 3 anni fa
  3. #152
Wiliam Buhlman - Come uscire fuori dal corpo
Anne Givaudane - Fuori dal Corpo
Douglas Baker - La proiezione astrale
Carlos Castaneda - L'arte di sognare (se ti intriga la via sciamanica)
Tenzil W. Rinpoche - Lo Yoga tibetano del Sogno e del sonno (se ti intriga la via buddhista)

in generale comunque qualunque libro che ti suggestioni sul tema va bene, l'autosuggestione è lo strumento più potente.
Grazie mille Niccolò per gli consigli!!!
...per gli ottimi consigli : P
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!