Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Elisa
  2. 21 giorni di guarigione emozionale
  3. 12 Novembre 2020
Carissimo Niccoló,
in questo potente percorso ho lavorato in modo specifico sui miei schemi pensiero e convinzioni limitanti, diventandone sempre più consapevole, questo mi ha permesso di trasmutare molti blocchi emozionali.
Ora che sto guarendo emozionalmente ogni giorno sempre di più,
perché continuò ad attrarre nella mia vita persone emotivamente inconsapevoli e problematiche?
Vuol dire che devo continuare ad evolvere o che devo riprogrammare la mia mente con convinzioni potenzianti?Il nuovo punto di attrazione da cosa è generato?
Ricercatrice di amore ed abbondanza :D
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
perché continuò ad attrarre nella mia vita persone emotivamente inconsapevoli e problematiche?


La risposta come sempre molteplice, però ricorda che ciò che inviti nella tua esperienza sei sempre tu, non è "qualcun altro".
Queste persone stimolano in te la reazione di fastidio, mi sembra.

Potresti domandarti come ti senti rispetto alle tue problematicità e immaturità emozionali.
Potresti scoprire di essere, ad esempio, ancora dura con te stessa, e perciò provare molto fastidio quando quel tipo di persona entra nella tua vita.

Nel momento in cui trovi un punto d'amore pieno per te stessa, e sei capace di perdonare anche i difetti più importanti... a quel punto non c'è più il fastidio per le cose esterne, e quindi c'è anche meno l'invitare nella propria vita certe esperienze, perchè non sono più utili come specchio.

Non so se tutto questo ti risuona, sto andando a intuito.

Occorre fare molta attenzione, se si ha natura perfezionista e controllante, a non eccedere nel lavoro su di sè.
La puntura di zanzare prude, ma se la si gratta con troppo zelo per guarirsi dal prurito... alla fine si infetta.

Il nuovo punto di attrazione da cosa è generato?

Io direi, sempre ad intuito, che è generato nello smettere di considerare che devi attrarre qualcosa che è fuori di te. Non c'è niente e nessuno là fuori, ci sei sempre e solo tu.
Le persone problematiche e immature sei sempre tu, se puoi riconoscerlo puoi anche perdonare te stessa, quindi loro, e quindi non avere più bisogno di confrontarti con tali situazioni.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Elisa
Risposta accettata Pending Moderation
Ora ho capito dove lavorare, perdonare me stessa? Grazie di ❤️
Ricercatrice di amore ed abbondanza :D
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Risposta accettata Pending Moderation
Sì. E' di sicuro il lavoro più impegnativo di tutti, ma se ti dedichi a questo con costanza il resto segue.
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!