Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Carmine Ferrara
  2. L'arte della creazione consapevole
  3. 9 Settembre 2020
Ciao Niccolò. In uno dei tuoi video, forse non di questo corso ma comunque attinente, hai espresso la frase seguente: "cambia la storia che racconti... la vita è il riflesso di ciò che decidi di raccontare". Penso di averne intuito il significato ma mi chiedevo se parliamo quindi della risonanza e del fatto che, entrando nello stato vibrazionale desiderato, cominciamo ad attrarre la realtà corrispondente.

Inoltre mi chiedevo anche: per cambiare la storia che racconti, è necessario viverla in prima persona e, quindi, comportarsi come se incarnassimo il personaggio/eroe che attraversa le sfide per raggiungere il risultato. In altre parole comportarsi come se vivessimo nella realtà che desideriamo. Oppure sarebbe efficace anche raccontarla solo nella propria immaginazione oppure in forma scritta/verbale ad un'altra persona.

Grazie in anticipo.
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
Ti risponderò nel dettaglio lunedì prossimo perché nei prossimi giorni sono impegnato con un seminario. Grazie!
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
eccomi a te.

mi chiedevo se parliamo quindi della risonanza e del fatto che, entrando nello stato vibrazionale desiderato, cominciamo ad attrarre la realtà corrispondente.

hai compreso correttamente.

Inoltre mi chiedevo anche: per cambiare la storia che racconti, è necessario viverla in prima persona e, quindi, comportarsi come se incarnassimo il personaggio/eroe che attraversa le sfide per raggiungere il risultato. In altre parole comportarsi come se vivessimo nella realtà che desideriamo. Oppure sarebbe efficace anche raccontarla solo nella propria immaginazione oppure in forma scritta/verbale ad un altra persona.


Il processo di manifestazione inizia nell'immaginazione e poi trabocca nell'azione. Idealmente, prima pensi, sogni e immagini qualcosa che desideri vivere. Quando lo fai con abbastanza passione questo ti porta naturalmente a esprimere tramite parole ciò che desideri, verso te stesso e verso altri. L'espressione unita all'immaginazione e al fuoco dell'entusiasmo ti porta quindi all'azione . Un'azione ispirata, sincronica e priva di aspettative, proprio perchè sostenuta da un entusiasmo che esiste già, al di là del fatto che ciò che vuoi si realizzi o meno.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao Niccolò, spero che il seminario sia stato soddisfacente. Grazie per la risposta. Mi viene in mente la famosa frase tratta da "La storia infinita": <<Tutto ciò che accade tu lo scrivi>>, disse. <<Tutto ciò che io scrivo accade>>, fu la risposta.

Mi ha colpito e penso si riferisca proprio a questo discorso. Tu cosa ne pensi Niccolò?
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
Risposta accettata Pending Moderation
Il seminario è stato miracoloso, non ho mai vissuto un'intensità come quella che abbiamo cerato nei 4 giorni a Pieve di Molli, è l'inizio di qualcosa di molto grande, molto più grande di tutti noi.
La Storia Infinita è il libro che amo più di tutti, mi ha accompagnato nell'infanzia e ogni tanto torno a rileggerlo :)
E' proprio così Carmine, il creatore crea la creazione, la quale però crea il creatore a sua volta, e così via in un ciclo infinito di amore.
Se manifestiamo la vita a partire da uno spazio di Amore, la vita manifesta un nuovo noi stessi dallo stesso spazio, e da lì il ciclo continua senza fine, in una spirale vertiginosa che porta... all'Uno.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. Carmine Ferrara
  2. circa 2 mesi fa
  3. #833
Ottimo, grazie.
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!