Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Salute
  2. 15 Marzo 2019
Buonasera.
Non è da molto tempo che mi sono avvicinata a quelli che sono i battiti binaurali e quindi non ho sperimentato molto.
Devo ammettere che mi affascina lo studio di questo mondo.
Però sto riscontrando un problema che non so se sia dovuto a me o è una sorta di ''danno collaterale''.
Mentre ascolto gli audio tendo quasi sempre ad addormentarmi ma il mio risveglio non è tranquillo. Riprendo coscienza solo per quanto riguarda il pensiero, invece, il corpo lo sento paralizzato.
Il fatto di essermi informata sulla paralisi del sonno mi consente di non avere paura, anzi ho addirittura trovato un metodo tutto mio per ''liberarmi''. Però non è una cosa piacevole e per colpa di ciò non riscontro i benefici che invece dovrei provare con le onde binaurali.
Grazie.
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,

Mentre ascolto gli audio tendo quasi sempre ad addormentarmi ma il mio risveglio non è tranquillo. Riprendo coscienza solo per quanto riguarda il pensiero, invece, il corpo lo sento paralizzato.

si, da come descrivi si tratta di paralisi del sonno. E' un effetto spiacevole ma è anche la soglia verso l'uscita dal corpo, se uno riesce a rilassarsi e non cerca di liberarsi dalla paralisi.

Se vuoi usare i binaurali solo per addormentarti o rilassarti, ma invece continui ad ottenere la paralisi del corpo, è probabile che i binaurali stessi stiano stimolando questo effetto, mantenendo la tua mente in uno stato di soglia tra veglia e sonno.
Forse sarebbe meglio che tu praticassi solo qualche esercizio di rilassamento, senza usare i binaurali... magari hai un sistema nervoso sensibile.

Se anche con i semplici esercizi di rilassamento ti capitasse di continuare a trovarti in paralisi del sonno, forse ti converrà esplorare questo stato da un altro punto di vista: è capitato anche a me anni e io l'ho interpretato come un segnale che ero pronto ad apprendere un diverso stato di coscienza.
La paralisi del sonno come ho detto è una soglia straordinaria verso l'uscita dal corpo se uno supera la paura e l'eventuale senso di soffocamento. Io a suo tempo mi esercitavo mettendomi sdraiato immobile per molto tempo e resistendo all'urgenza di girarmi/muovermi, i altre parole simulando la paralisi del sonno e insegnando al mio cervello a reagire rilassandosi. So che è uno stato per niente piacevole, ma di solito è dato di sperimentarlo a chi ha abilità da sognatore... è anche un dono.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. 5 giorni fa
  2. Salute
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.