Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. c.santini
  2. Salute
  3. 4 Marzo 2019
Ciao Niccolò
ieri un'amica che si occupa di ayurvedica e di terapie naturali, mi ha detto che non dovremmo avere specchi in camera perché sono "porte" e ci prendono energia. Se ho capito bene, tutto esce da noi: soprattutto durante la notte, poiché maggiormente inconsapevoli, siamo esposti alla perdita di energia attraverso gli specchi.
Non sono certa che tu abbia scritto di questo argomento, vorrei sapere se ne sei al corrente e cosa ne pensi.
Grazie mille
Abbraccio
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
la tua amica dice bene. Gli specchi, a livello di energia sottile, assorbono... e fungono anche da portali per il passaggio di energia tra diverse dimensioni (in un sogno lucido lo specchio è una porta perfetta per entrare in un altro sogno).
Tuttavia, un piccolo specchio dovrebbe rovinarti la nottata... dipende da dove è messo e da quanto sei sensibile.
Di sicuro eviterei i grandi specchi, se ci sono basta metterci una coperta sopra.
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. 2 settimane fa
  2. Salute
  3. # 1
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao Niccolò,
La mia camera da letto è collegata alla cabina armadio dove si trova un grande specchio.
Questo non è visibile dalla camera, ma comunque è appeso al muro vicino alla stessa.
Dovrei coprirlo per non disperdere le energie durante la notte ?
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. una settimana fa
  2. Salute
  3. # 2
Risposta accettata Pending Moderation
Facciamo un po' di chiarezza.
Lo specchio assorbe energia, ma il suo influsso è veramente percepibile solo lo specchio è grande e se si trova vicino al corpo fisico (a meno che uno non sia estremamente sensibile alle energie sottili).
Comunque, resta molto più importante secondo me spegnere il wi-fi e il cellulare di notte.

La funzione assorbente dello specchio è anche utile per assorbire energia congesta o smuovere energia bloccata. Ad esempio, uno specchio in un angolo morto della casa (ad es. in fondo a un corridoio cieco) è una buona idea di solito. E' importante però sapere cosa c'è dall'altra parte della parete: se c'è una camera da letto o un luogo di lavoro non va bene, perchè lo specchio sparerà le energie congeste proprio lì. La situazione ideale, è montare uno specchio per assorbire energia sporca su una parete che dà verso l'esterno.

Per quanto riguarda il fatto che dallo specchio si "affaccino" entità poco gradite, anche qui dipende molto da chi, quello specchio, lo usa. Se si ha un buon rapporto con lo specchio, lo si usa per meditare e si mandano "buone vibrazioni" quando ci si riflette in lui, facilmente diventerà un portale che richiama visitatori positivi.
Se invece ci si ossessiona a coprire tutti gli specchi di casa per paura di attirare qualcosa di nocivo, ciò che faremo sarà proprio invitare energeticamente quel "qualcosa", perchè sono le nostre paure e ossessioni che fanno da richiamo.
La cosa migliore è sempre dunque vivere queste cose con sobrietà.

Copri pure lo specchio se ti fa sentire meglio, ma non ossessionarti.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. una settimana fa
  2. Salute
  3. # 3
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.