Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Marco
  2. Coscienza
  3. 19 Dicembre 2018
Da circa due mesi e mezzo, mi ritrovo in sogno a parlare con un'intelligenza che ha assunto le sembianze di una figura pubblica che conosco di vista (responsabile di un supermercato). Parla con un linguaggio strano, che spesso consiste in trucchi prospettici di logica (es.: per riferirmi un messaggio, mi mostra in un primo momento un foglio con un occhio disegnato, io chiedo spiegazioni e mi risponde "dimentico sempre che voi non sapete leggere" , e procede con altr oppure si riferisce agli esseri umani di sesso maschile come "a sei estremità" o "a cinque estremità" per quelli di sesso femminile, e cose di questo tipo)

Va specificato il fatto che, perché lui si presenti, devo formulare una domanda, altrimenti non si presenta.
Ci incontriamo sempre nella stessa stanza ovale, all'interno di una rocca di granito abbandonata, che ha delle colonne di pietra incastonate di bronzo.
Va detto anche che, per rispondere a domande riguardo il mio presente o futuro, talvolta (non sempre) si avvale di immagini che riesce a creare facendo vorticare degli specifici oggetti (di solito delle mele) ; queste immagini compaiono all'interno del cerchio tracciato da questo vortice.

A crearmi perplessità riguardo la possibilità che sia "solo un sogno" c'è che, in più di due mesi, mi ha mostrato varie parti di realtà che non sarei capace di conoscere con i normali sensi: vari eventi riguardo persone che non vedevo da tanto, particolari di cose che nemmeno mi interessano così tanto, morte di una nonna avvenuta il giorno dopo.
Mi ha suggerito una modalità per ritualizzare un altro lutto di anni fa, suggerendomi di dare fuoco a certi oggetti, lasciarli dove volevo io , concludendo con la frase "e l'acqua verrà": ho seppellito le ceneri in un luogo a me caro, in riva al fiume, dopo due giorni c'è stata un'esondazione che le ha portate via. Questo mi ha fatto sentire ripulito da un peso che non riuscivo a metabolizzare da molto tempo.

Di fatto, non mi rende spettatore passivo della realtà, ma a quanto pare vorrebbe istruirmi sull'uso creativo di tali facoltà (una volta, sono riuscito a far vorticare gli oggetti e a guardarci dentro quasi senza il suo aiuto) , avendomi chiarito da subito che si trova qui per aiutarmi, ma non per risolvere dei problemi al posto mio.
In un momento buio della mia esistenza, ha fatto sì che mi svegliassi di buon umore, quando questo era impossibile.

Ho chiesto spiegazioni a un operatore di stampo cristiano della mia zona. Secondo lui, le caratteristiche della stanza in cui mi ritrovo in sogno, della rocca e dell'entità stessa sarebbero sovrapponibili ad esperienze già sperimentate da altre persone, con un angelo che avrebbe lo scopo di istruire la persona che lo sogna a sviluppare determinate doti di preveggenza.
La rocca è realmente esistente, posizionata in Francia ( monastero di Grande Chartreuse ) ma non ne ero affatto a conoscenza di tale luogo, prima di trovarmici in sogno (anche perché non sono argomenti che rientrano nei miei interessi). L'operatore mi ha mostrato un'immagine, su un libro, di tale luogo e, sebbene sia ridicolizzata da un arredamento modernista, ho riconosciuto perfettamente la stanza.

Secondo l'opinione di un'altra persona (esperta di contatti alieni) si tratterebbe invece di un Lux che mi inganna con lo scopo di rubarmi energie, sebbene le sensazioni che mi arrivano in sogno siano molto positive ( e questa sarebbe un'altra prova del suo irretirmi).

Una terza ipotesi consisterebbe nel fatto che il mio terzo occhio si sarebbe sviluppato nell'ultimo anno attraverso vari esercizi e meditazioni ma, non essendo in grado di pilotarlo autonomamente, avrei bisogno, o così pare, di una presenza che la mia mente riconosca come "esterna" , che mi aiuti nell'uso di tali qualità senza che ne venga sopraffatto e senza che venga a conoscenza di cose che non voglio vedere.

La cosa che mi preoccupa è che si è creata una sitauzione delicata riguardo un'altra persona, e questa entità mi dà consigli su come dobbiamo comportarci. Si riferisce spesso al numero 9 (anni fa questa persona aveva sognato di trovarsi in un pulman che aveva preso fuoco, all'interno del quale c'era la raffigurazione della Morte, e questo pulman era numerato fuori con un 9). Questa persona ora vive un momento complicato, e secondo l'entità tra le cause ci sarebbe anche questo "9" .
Il nove sarebbe anche il risultato della somma della mia data di nascita, ma non comprendo il nesso.
Comunque è una situazione, questa, che spiegare richiederebbe troppe pagine.

Consapevole che questo potrà sollevare perplessità di ogni tipo, invito altri a dire cosa ne pensano in modo educato e possibilmente costruttivo, il mio scopo è condividere un dubbio, consapevole che potrebbe anche essere qualcosa che mi invento io. Grazie.
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
grazie di condividere.
Io penso che la domanda "me lo sto inventando io?" a un certo livello di consapevolezza non abbia più senso, sia perchè l'importante è l'informazione che si riceve e non la forma con cui si presenta, sia perchè in fondo ci si rende conto che qualsiasi cosa percepiamo, in un certo senso la stiamo sempre inventando noi... è una bolla di informazione che noi attraversiamo e collassa nello nostra mente in storie, personaggi, parole etc.

Ho avuto tanti contatti in sogno e le risposte date da altri su "chi fosse la tale entità" non mi hanno mai soddisfatto, sono troppo curioso e troppo individualista per accontentarmi delle risposte cucinate... anche se tante volte mi hanno stimolato a vedere nuovi aspetti di ciò che sperimentavo (e comunque viva la contraddizione, perchè io di risposte cucinate ne offro parecchie).

Su questo mi sento di darti un suggerimento:
Secondo l'opinione di un'altra persona (esperta di contatti alieni) si tratterebbe invece di un Lux che mi inganna con lo scopo di rubarmi energie


Un'entità che vuole "rubarti" energia ti chiederà sempre di darle qualcosa, oppure ti offrirà qualcosa e ti chiederà qualcos'altro in cambio. Se ti accade qualcosa di simile, non accettare mail il contratto, quale che sia... o ti troverai legato a relazioni morbose e difficilmente controllabili.
Diversamente un'entità che è lì per supportarti non ti chiederà mai niente in cambio, e la sua presenza ti farà sentire solitamente bene, in pace.

Anni fa lavoravo con l'emissario del sogno (è un concetto castanediano), che non è altro che una parte profonda di noi stessi che noi identifichiamo come esterna così da poterci comunicare in sogno. L'emissario può portarti rapidamente in qualsiasi luogo ti sia concesso accedere, così come darti molte risposte.
Ma una delle cose più difficile era proprio identificare chi era l'emissario e chi invece erano altre entità che si spacciavano per lui. Una delle prime volte incontrai proprio un'entità che alle mie richieste mi disse "tu cosa mi dai in cambio?"

Il mio maestro dell'epoca mi disse di fare molta attenzione e di chiedere in modo molto netto e più volte a qualsiasi entità incontrassi se si trattava veramente dell'emissario. Pare che nessuna entità possa mentirti più di tanto quando esprimi la richiesta con grande intento e determinazione.
Così ero abituato chiedere "sei tu il mio emissario del sogno" e magari ricevevo un "sì" e un leggero cenno di assenso con la testa. Ma se incalzavo chiedendo con maggior forza "sei veramente tu il mio emissario del sogno?" ricevevo nella maggior parte dei casi un "no".

Pare che tutti volessero spacciarsi per l'emissario, ma alla giusta richiesta nessuno riusciva a sostenere la menzogna :)

Questo solo per dirti che se le tue esperienze sono lucide e sei in grado anche solo parzialmente di interagire in modo cosciente, la cosa migliore è chiedere direttamente all'entità che stai incontrando chi sia e perchè stia comunicando con te.
Potrai ottenere risposte ambigue inizialmente, ma di solito è solo perchè siamo noi stessi a filtrare le risposte (magari perchè non siamo ancora pronti a conoscerle). Se così fosse continua a chiedere con maggiore intento e chiarezza, domande semplici. Preparatele prima e ripetitele durante il giorno, immaginando di conversare con l'entità, potrebbe poi venirti spontaneo di farle durante il sogno.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 1
  • Pagina :
  • 1


There are no replies made for this post yet.
However, you are not allowed to reply to this post.