Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. ikarus
  2. Coscienza
  3. 20 Novembre 2018
Ciao a tutti,

ultimamente, in coincidenza di un periodo di meditazione più costante, mi sono accorto che mentre medito avverto delle improvvise scosse lungo tutto il corpo. Ho notato che mi capita anche mentre sto per addomentarmi.

Qualcuno di voi ha avuto per caso la stessa esperienza? Sapete dirmi cosa vuol dire?

;)
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao,
si a me è successo in corrispondenza di periodi ben precisi . Se capisco che tipo di meditazione fai e di cosa ti interessi magari capisco meglio ( sempre se ti va di dirlo )…
Ciao!!!
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. ikarus
  2. circa 2 anni fa
  3. #567
Ciao,

è una meditazione che agisce sul VI chakra, per poter sviluppare la chiaroveggenza.
In sostanza visualizzo l'Angelo Raziel che invia un raggio multicolore al mio terzo occhio. E' una tecnica che ho scoperto durante un corso, ma che finora (3 mesi circa che provo) non mi ha portato particolari sviluppi, infatti credo che comicerò ad ulizzare le tecniche spiegate da Niccolò nel suo corso "Il Potere della Visione".

Devo aggiungere che in passato, mi accadeva di avvertire queste scosse anche con altri tipi di meditazione.
  1. Gauri
  2. circa 2 anni fa
  3. #568

wow!!!E perché smetti di meditare con l'angelo Raziel ? Un consiglio...quando mediti con gli angeli , cerca di sentire quello che hanno da dirti...o da darti...se gli fai delle domande , considera che potrebbero arrivarti risposte che proprio non ti aspetti (dal momento che vivono una prospettiva molto spirituale e un po' diversa dalla nostra)...poi se proprio lo vuoi visualizzare...non lo so...no do consigli in questo caso…
Ulteriore consiglio...svuota la mente e relax...quelle vibrazioni potrebbero essere proprio dell'angelo che durante la notte cerca di indirizzarti...quando lavori con loro aspettati sorprese e trasformazioni...loro lavorano nella direzione della migliore evoluzione per noi...e ciò che arriva da quelle dimensioni non sempre potrà essere per forza ciò che ci aspettiamo….
  1. ikarus
  2. circa 2 anni fa
  3. #570
ah...vedo che sei un esperto/a... ;)

quello che non capisco è il perchè finora non ho avuto sviluppi...oppure se occorra dare più tempo alla cosa...
  1. Gauri
  2. circa 2 anni fa
  3. #572
Vale sempre quello che ti dicevo prima . Chiedi a loro (se ti fa piacere e li hai scelti come guida ) cosa sarebbe meglio per te in questo momento...magari anche nel caso del terzo occhio...se hai una buona capacità di ricezione telepatica del pensiero...sicuramente comprenderai cosa ti vogliono dire..la loro frequenza è interiore come quella del tuo cuore e finissima come quella della più pura luce e da molta pace :)...Raziel significa anche "segreto di Dio" e uno dei suoi doni è anche quello di purificare l'intelletto...Non so che cosa tu voglia chiedere a questo angelo..quello lo devi decidere tu...ma se il tuo intento è buono e puro loro sapranno darti tante dritte (a volte inaspettate!!!)..
  1. ikarus
  2. circa 2 anni fa
  3. #573
Ti ringrazio :D
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 1
Risposta accettata Pending Moderation
in coincidenza di un periodo di meditazione più costante, mi sono accorto che mentre medito avverto delle improvvise scosse lungo tutto il corpo

di solito è un effetto di Kundalini, se non sono fastidiose ti consiglierei di assecondarle muovendo il corpo (trova intuitivamente il movimento che ti permette di far fluire meglio questa energia).
Se diventano troppo dirompenti (ma è raro) puoi anche provare a scaricare a terra la bioelettricità piantando bene le palme dei piedi per terra e scuotendo il corpo con l'intento di scaricare l'energia.
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. ikarus
  2. circa 2 anni fa
  3. #574
Per effetto kundalini intendi la risalita di energia lungo la spina dorsale?
  1. Niccolò Angeli
  2. circa 2 anni fa
  3. #575
Sì, ma è anche in generale l'attivazione del sistema nervoso con una maggiore quantità di bioelettricità, Di qui le scosse e i tremori
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 2
ikarus
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao Niccolò, questa maggiore quantità di bioelettricità potrebbe anche la causa di altri fenomeni?..Per esempio, ieri mentre stavo per addormentarmi ho avvertito una sorta di "click nella testa"...Sono quasi balzato dal letto, non so se più per lo spavento o per la scossa che n'è conseguita.
Dopo qualche minuto mi è scoppiato un terribile mal di testa ( soffro di sinusite cronica, con terribili dolori alla fronte).

Spero che tutto questo non sia un problema di salute ?
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. Niccolò Angeli
  2. circa 1 anno fa
  3. #621
Caio,
il click nella testa è di solito l'interruttore bioelettrico della ghiandola pineale, è una sensazione tipica quando si è in procinto di uscire dal corpo.
Tuttavia non posso darti molti chiarimenti perchè ogni situazione è soggettiva e non me la sento di fare troppe supposizioni perchè ho pochi elementi per valutare.
Continuerei a suggerirti di evitare di accumulare energia sottile nella testa, vita anche l'infiammazione cronica che hai. Ogni volta che che ti senti sovraccarico, ricordati di riportare l'energia nell'ombelico a più riprese durante l'espirazione, aiutandoti anche con la visualizzazione.


  1. ikarus
  2. circa 1 anno fa
  3. #622
"...è una sensazione tipica quando si è in procinto di uscire dal corpo."
Cavolooo!..Peccato non esserci riuscito, ci avevo provato anni fa senza avere risultati.

Questo discorso sulla bioelettricità del corpo si fa sempre più interessante, se ho capito bene è la chiave per stimolare la ghiandola pineale, correggimi se sbaglio Niccolò...
Le meditazioni da te suggerite nel corso "Il Potere della Visione" sono quindi adatte alo scopo?

"Continuerei a suggerirti di evitare di accumulare energia sottile nella testa, vista anche l'infiammazione cronica che hai"
Purtroppo è un problema che mi sto trascinando ormai da qualche anno.
  1. Niccolò Angeli
  2. circa 1 anno fa
  3. #623
Ne "Il Potere della Visione" si lavora sulla ghiandola pineale ma non con sull'uscita dal corpo in modo specifico, piuttosto sono esercizi sull'espansione della consapevolezza, che è la sensazione di percepirsi altrove, o di percepire qualcosa con sensi non fisici, pur continuando però a percepire il corpo.
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 3
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!