Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Gabriella
  2. Coscienza
  3. 6 Ottobre 2018
Ciao Niccolò,
per un po' di tempo ho praticato la meditazione per eliminare la resistenza. Questo mi ha aiutato a capire tante cose e soprattutto ad individuare le resistenze (ho scoperto di averne più di una e anche abbastanza radicate).
Ora vorrei iniziare le meditazioni per "cambiare una situazione". La cosa che però non ho capito è: devo sapere perfettamente i vari passaggi che mi portano a cambiare la situazione, oppure posso semplicemente "visualizzare" la situazione finale che vorrei e i vari passaggi da compiere realmente mi verranno poi suggeriti dal mio intuito?
Risposta accettata Pending Moderation
Esatto,
focalizzati sulla situazione finale e lascia fare all'intuito.
Ma anche in questo caso ricordati che l'importante è lo stato vibrazionale che vuoi sperimentare, la situazione finale è solo uno dei possibili modi in cui potresti sperimentarlo, quindi usa l'immaginazione di un certo risultato o manifestazione solo per stimolare lo stato vibrazionale, senza aggrapparti ad esso. Il risultato finale potrebbe essere diverso e inaspettato (spesso lo è) da quello che immagini, ma comunque creare in te lo stato vibrazionale che desideri.
Se ti focalizzi in modo rigido sull'ottenere un certo risultato e solo quello, rallenti il processo e limiti la tua possibilità di vivere eventi sincronici e sorprendenti.

Abbraccio
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. Gabriella
  2. circa 1 anno fa
  3. #469
Grazie! :-)
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 1
Risposta accettata Pending Moderation
Ciao!
Ecco cosa è successo.
Ieri sera ho iniziato con la prima parte della meditazione "per cambiare una situazione". Alla fine mi sono sentita libera ed ho voluto procedere con la seconda parte. Arrivata al momento della gratitudine mi sono talmente emozionata da piangere dalla gioia.
(Sto cercando di sintetizzare il più possibile ;-) )
Stanotte ho fatto un sogno che credo sia collegato al tutto:
ero ospite in casa di parenti. Mio marito si allontana e vado a cercarlo. Lo trovo in compagnia di tre persone che sento malvagie: una ragazza in lacrime, una donna matura ed un uomo. Non capisco cosa stesse succedendo però cerco di eliminare l' uomo malvagio: lo metto in un sacco e lo sbatto su tutti i muri (sono troppo violenta???) ma sento un morso sulla mano e lascio il sacco. Dal sacco viene fuori un cane (tipo mastino napoletano). Torno da mio marito e trovo le due donne che però non sono più malvagie, ma mi avvertono che l'uomo malvagio non è morto ma anzi è tornato per comandare di nuovo e con più forza.
Credo che le tre persone malvagie siano le mie resistenze più radicate, soprattutto l'uomo.
Tutto qui, volevo solo condividere questa esperienza.
COMMENTA QUESTA RISPOSTA
Usa i commenti solo per testi brevi. I commenti NON sono anonimi.
  1. Niccolò Angeli
  2. circa 1 anno fa
  3. #472
grazie, stai facendo un ottimo lavoro e i tuoi sogni te lo indicano. Quando la consapevolezza cresce il lavoro continua anche nel mondo onirico e puoi certamente leggere sempre meglio i segni che ricevi.
  1. Gabriella
  2. circa 1 anno fa
  3. #473
Grazie a te che sei la mia guida
  1. più di un mese fa
  2. Coscienza
  3. # 2
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!