Forum

Discutiamo insieme su tutto ciò che è "nuova" saggezza.
  1. Gauri
  2. Coscienza
  3. 8 Agosto 2018
Buonasera a tutti.
Stanotte mi è successa una cosa che non mi accadeva da tempo : un'esperienza di sogno lucido.E' stata entusiasmante , perché quest'esperienza di sdoppiamento della realtà , che ti fa capire che si possono vivere tante realtà diverse a me personalmente ha sempre lasciato una sensazione molto positiva.Ma veniamo all'esperienza.Mi trovavo davanti a un lago , molto bello , la sensazione era quasi di nostalgia e di disagio insieme , il lago era limpidissimo e il paesaggio bellissimo , mi giro e vedo che c'è un'altra parte di questo lago dove molte persone stanno nuotando , vinco la mia pigrizia e mi butto per farmi una nuotata.Comincio a nuotare (all'indietro) e proprio grazie al fatto che sto nuotando in questo modo non mi accorgo che l'acqua mi ha portato sul marciapiede (molto pulito e ancora un po' inondato dall'acqua) di una città.Accadono altre cose delle quali ora non mi ricordo perfettamente , ma il sogno lucido comincia quando in una specie di sottopassaggio incontro un ragazza , e in quel momento penso che siccome nei sogni è sempre più bello parlare che nella realtà (forse è meglio precisare...realtà fisica..relativa...questa realtà su cui siamo principalmente focalizzati al momento ) perché e' tutto più naturale e può essere anche molto interessante , la saluto caldamente e incomincio a parlarci ; a un certo punto ci troviamo dentro una toilet e lì vicino c'è una stanza,sembra che sopra abitino altre persone, si aggiunge un'altra ragazza e cominciamo a parlare amabilmente.Siccome io sapevo che era un sogno dico : "non so come la prenderete , ma voglio dirvi una cosa...questo è un sogno", la ragazza che avevo incontrato nel sottopassaggio ha un sussulto che quasi la fa saltare sulla sedia , come se non stesse più nella pelle .Quindi mi abbraccia e mi dice : "ma allora vuoi dire che quest'esperienza che stiamo vivendo è un sogno ed è reale?"E io le dico "si".A quel punto ci accorgiamo che non siamo sole e che nella stanza è arrivata un' altra persona ,un ragazzo, qualcuno si spaventa , ma io no e gli chiedo gentilmente se può andare a prendere un po' di musica e lui con sollecitudine mi dice di si ed esce dalla stanza per andarla a prendere..a quel punto il mio orologio biologico fa si che io mi svegli , contenta di questa esperienza...
Grazie a tutti per aver letto , a presto e...buon sonno lucido ;) ;) ;)


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo!