In questo articolo riporto fedelmente la formula distillata da Bashar per avere una vita piena e felice... lasciandosi guidare dalla sincronicità ad ogni passo e riconoscendo la vibrazione dell'entusiasmo come il principale canale di comunicazione con il proprio Sé Superiore.

Gli insegnamenti di Bashar si integrano anche perfettamente nel mio corso l'Arte della Creazione Consapevole, essendo essi una delle mie fonti principali.
Leggete con attenzione ogni frase di questa formula, perchè contiene delle perle preziose. Si tratta realmente di un distillato purissimo di filosofia spirituale, ma una filosofia estremamente pratica che possiamo cominciare a sperimentare fin da subito.

Ecco la "formula":

1 - Agisci verso ciò che genera in te il massimo entusiasmo

  • Il "massimo entusiasmo" non deve per forza avere l'apparenza di un progetto o di una carriera.
  • Se un'opzione ti genera anche solo appena un po' più di entusiasmo di un'altra, agisci prima su quella .
  • L'entusiasmo è il modo in cui il tuo corpo traduce fisicamente una comunicazione dal tuo Sé Superiore che ti indica la strada giusta. Rispondi a questa comunicazione agendo in base all'entusiasmo.
  • Controlla le tue credenze per accertarti di non stare facendo apparire l'ansia come entusiasmo.
  • Controlla le tue credenze per accertarti di non stare facendo apparire l'entusiasmo come ansia attraverso convinzioni stimolate dalla paura. *

* questi punti possono talvolta risultare complessi da comprendere, per questo li ho volutamente trattati in modo approfondito nel corso insieme al lavoro su come dissolvere le convinzioni negative.


2 - Agisci seguendo l'entusiasmo al meglio delle tua abilità

  • Usa tutti i tuoi talenti, conoscenze, abilità e immaginazione quando agisci.
  • Agisci al massimo delle tue capacità.
  • Se ti trovi davanti più opportunità su cui potresti agire, non restare indeciso, ma scegline una qualsiasi ed essa ti mostrerà attraverso l'entusiasmo se continuare su quella strada o meno.
  • Continua ad agire finché non riesci più ad agire fluidamente e con entusiasmo.
  • Quando non puoi più agire oltre, scegli la prossima cosa più entusiasmante sulla quale potresti agire.
  • Riconosci i segni, i riflessi e gli accordi che indicano una tua impossibilità ad agire.
  • Parametri fisici, leggi sociali, valori morali e standard etici possono tutti indicare se possiedi o meno l'abilità di agire in una data direzione.**

** Anche in questo caso, gli ultimi punti possono risultare difficili da comprendere. Io li interpreto nel senso che dovremmo sempre rispettare quei limiti che ci siamo autoimposti (siano essi fisici, culturali etc.). In altre parole si tratta sempre di trovare il sentiero della minor resistenza che ci permetta di seguire l'entusiasmo nel modo più fluido possibile momento dopo momento.


3 - Agisci seguendo l'entusiasmo con 0 aspettative verso qualsiasi possibile risultato

  • Comprendi che aspettarsi uno specifico risultato o manifestazione può in realtà impedire la manifestazione di qualcosa di ancora meglio rispetto a ciò che avevi immaginato.
  • L'idea in sé che ti sta entusiasmando potrebbe non necessariamente manifestarsi fisicamente. Potrebbe generare entusiasmo in te solo per spingerti ad agire in una data direzione così da creare uno stato di coscienza nel quale qualche altra cosa (ciò che veramente deve manifestarsi) possa accadere.

Agire su questa formula in 3 parti con integrità ti allinea con la completa "cassetta degli attrezzi" dell'entusiasmo la quale:

  • Provvede per te ogni forma di supporto, abbondanza o informazione di cui hai bisogno.
  • Diventa il motore che ti spinge avanti nella vita.
  • Agisce come il principio organizzatore che ti mostra su cosa devi agire, in quale ordine e in quale momento.
  • Ti mostra il sentiero della minor resistenza per fluire nella tua vita.
  • Ti connette con tutte le espressioni del tuo entusiasmo indipendentemente dalla forma nella quale si presentano.
  • Diventa lo specchio che ti mostra tutto ciò che nelle tue credenze è fuori allineamento con la tua vera vibrazione ed entusiasmo.
  • Permette che nulla di ciò che è veramente rilevante per te venga trascurato.

E infine:

Quando qualsiasi circostanza o situazione si verifica rispetto alle azioni che hai intrapreso seguendo il tuo entusiasmo, qualsiasi cosa sia, allora hai la possibilità di scegliere di definire positivamente quella circostanza e trarne un effetto benefico, oppure definirla negativamente e trarne un effetto negativo.

Tradotto da "The Formula" su Bashar.org

Seguici per un'ispirazione quotidiana

Ricevi i nostri ultimi articoli, aggiornamenti e offerte. Niente spam, promesso!

Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

Il valore dell'azione nella manifestazione dei propri desideri

Avrete notato quanto "agire" sia importante nella formula condivisa da Bashar. Egli considera infatti l'azione come parte integrante del processo di manifestazione, e io sono pienamente d'accordo.
E' vero che possiamo ottenere buoni risultati anche solo immaginando, sognando o visualizzando qualcosa... ma di solito l'azione (quella fluida, gioiosa e ispirata dall'entusiasmo) è un tassello fondamentale. Visualizzare e sognare, dovrebbe poi spingerti naturalmente ad agire nel mondo in quella che viene definita azione ispirata.

Nella mia esperienza, l'unico caso in cui l'azione fisica non è necessaria è quando questa non aggiungerebbe nulla al tuo entusiasmo... quando non hai veramente bisogno di quell'azione per apprendere qualcosa e aumentare ancora di più la tua gioia di vivere. In tutti gli altri casi (e sono la maggioranza) non dovreste considerare l'azione come un di più, ma come un ingrediente del processo di manifestazione. L'importante è di non fare dell'azione il proprio dio, magari costringendosi a sudare sette camicie facendo cose sgradevoli solo perchè abbiamo la credenza che "i sogni vanno conquistati con il duro lavoro".

Per approfondire gli insegnamenti di Bashar:

Niccolò Angeli
Autore: Niccolò Angeli
Sono un divulgatore a cavallo tra spiritualità, scienza, arte e… tutto ciò che definiamo "Dio". Amo semplificare e rendere accessibili quei principi esoterici che un tempo erano riservati a pochi eletti. Per me… spiritualità è la vita stessa, è comprendere le leggi universali che regolano la Natura, non solo con la razionalità, ma anche... leggi tutto.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

Seguici:  
Ricevi i nostri aggiornamenti, offerte ed eventi via email.

  1. Commenti (5)

  2. Aggiungi il tuo

Commenti (5)

Valutato 0/5 con 0 voti
This comment was minimized by the moderator on the site

La formula della felicità mi sembra un po' ...fanciullesca. Le cose nuove portano entusiasmo, e quando sono all'inizio di nuove pratiche, di un nuovo corso di vita, di nuove relazioni, tutto vola sulle ali dell'entusiasmo. Poi le cose ...maturano? Invecchiano? Crescono? Non lo so. L'entusiasmo diminuisce, il cammino sembra farsi più duro e a...

La formula della felicità mi sembra un po' ...fanciullesca. Le cose nuove portano entusiasmo, e quando sono all'inizio di nuove pratiche, di un nuovo corso di vita, di nuove relazioni, tutto vola sulle ali dell'entusiasmo. Poi le cose ...maturano? Invecchiano? Crescono? Non lo so. L'entusiasmo diminuisce, il cammino sembra farsi più duro e a volte noioso...ma se molliamo tutto cercando una nuova fonte di entusiasmo non rischiamo di non concludere mai niente? Anche un cammino spirituale trova i suoi ostacoli, ad un certo punto. È come l'innamoramento: c'è la fase della passione, e poi amore...che succede se rincorriamo solo la passione? Ma in fondo la domanda è: c'è qualcosa da raggiungere, qualcosa che possiamo ottenere con sforzo e intento, o i nostri sforzi sono inutili? Un cammino spirituale è un cammino che in quanto tale porta da qualche parte o ci hanno mentito e non è un cammino, un sentiero, ma solo una stanza chiusa? Perché se è così ha ragione Bashar, e tanto vale giocare.

Leggi Tutto
This comment was minimized by the moderator on the site

E' difficile perchè la società tutta ci programma a vedere le cose in modo distorto. Non è che le cose non possano essere raggiunte con il duro lavoro, è una via anche quella, ma è molto lenta, faticosa, e spesso conduce a traguardi che non ci soddisfano veramente.
Seguire l'entusiasmo momento per momento senza sforzarsi di capire... hai detto...

E' difficile perchè la società tutta ci programma a vedere le cose in modo distorto. Non è che le cose non possano essere raggiunte con il duro lavoro, è una via anche quella, ma è molto lenta, faticosa, e spesso conduce a traguardi che non ci soddisfano veramente.
Seguire l'entusiasmo momento per momento senza sforzarsi di capire... hai detto tutto, è molto difficile farlo se non si ha fiducia in un Sé Superiore che ci guida e ci sostiene, ma a forza di sbattere la testa alla fine si impara la lezione, la domanda è quanto ancora riteniamo utile sbattere la testa nei muri più vari prima di fermarci e renderci conto che siamo affetti da uno stato di follia? Abbraccio

Leggi Tutto
This comment was minimized by the moderator on the site

G R A Z I E .........

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento
Per discutere in modo approfondito visita il forum

  1. Stai postando come ospite. Registrati o .
0 Caratteri
Allegati (0 / 3)
Share Your Location